Slowmotion - Viaggi fotografici e Workshop di Fotografia
 

Cosa è la Street Photography o fotografia di Strada

Scritto da 
  • Data: 01 / 07 / 2015
Cosa è la Street Photography o fotografia di Strada ©

La fotografia di strada o più propriamente “street photography” 

è un genere fotografico istintivo, immediato e creativo che utilizza la strada come set primario dei nostri scatti.

 

Afferra la tua macchina fotografica, iPhone, point and shoot, ed esci. Non importano il mezzo e la qualità in questo tipo di fotografia. Ben altri sono i fattori che giocano un ruolo fondamentale nella realizzazione di uno scatto. La nostra fotografia deve emanare la sensazione “dell’essere stato li”.

 

Gioca in strada come si faceva da bambini. Cammina, distruggi le tue scarpe. Osserva ed esplora il mondo che ti circonda, la vita che palpita e si mescola in un intricato groviglio di emozioni tangibili e visive.

La fotografia ci predispone , come osservatori, ad essere parte integrante e non indispensabile dell’universo, andando contro la visione egocentrica tipica della nostra società .

 

fotografia siracusa street photography

 

Tutto quello che la strada offre in termini visivi può essere descritto come street photography. Che si tratti di un ritratto, un paesaggio urbano o azioni di vita quotidiana.

 

Il compito del fotografo è quello di ritrarre istanti irripetibili, racchiusi in composizioni personali e interpretazioni uniche.

La fotografia è un istantanea di un idea. Nella street photography le idee emergono da ogni angolo, marciapiede, segnale stradale, volto, sospiro. Queste convergono in una interpretazione istintiva che termina con una sequenza di decisioni da parte del fotografo che determineranno l’esito dello scatto.

 

Frazioni di secondo, composizione , lettura della luce e perfetta cognizione temporale. Queste sono le condizioni fondamentali della street photography. La nostra fotografia ci attende. Sta a noi fare click nel preciso istante in cui tutti i fattori che compongono la nostra idea convergono in un epicentro bilanciato e armonico.

 

siracusa street photography roberto zampino

 

Street significa Esplorare. Fare di ogni uscita fotografico un viaggio. Osservare sempre con occhi nuovi e pronti a meravigliarsi. Liberiamo la mente da ogni aspettativa, permettiamo ad ogni stimolo esterno di permeare e dar vita a nuove idee.

 

Abbiate pazienza, attendete che qualcosa accada all’interno della vostra composizione. Seguite i vostri soggetti e osservatene le gesta per poter prevedere movimenti interessanti. Cambiate continuamente punto di vista. 

Osate. Meglio aver fallito un inquadratura che pensare in seguito come sarebbe potuta essere se avessimo almeno tentato ( non è così pe rla vita in generale?).

 

La presenza di figure umane è spesso ma non sempre una caratteristica necessaria alla definizione del genere.

 L’essere umano apporta relazioni, movimento ed interesse allo scatto.

 

Da fotografi noi possiamo decidere il nostro grado di interazione con la situazione in cui ci troviamo. Possiamo decidere di essere parte della storia scattata, esserne immersi interagendo con i soggetti  e imponendo la nostra presenza.

 

Possiamo anche decidere di escluderci completamente dagli eventi ritratti. Essere un osservatore passivo ma attento. Invisibile e reattivo, i soggetti non percepiscono la nostra presenza o non ne sono disturbati. Questo è l’approccio tipico del fotografo che per primo discusse “il momento decisivo”Henri Cartier-Bresson

 

catania_market_slowmotion.jpg

 

 

E’ un genere che mette alla prova la nostra capacità di confrontarci con il mondo. Spesso il fotografo è combattuto dal desiderio di fotografare e la paura di interagire con i soggetti della nostra composizione. Puntare la nostra lente a qualcuno ci spaventa.

Allora che fare? è necessario comprendere che tipo di relazione intendiamo instaurare in base al nostro carattere. Chiediamoci perché vogliamo fare quello scatto,  cerchiamo di comprendere da dove deriva la nostra insicurezza.

La quasi totalità del successo dei nostri scatti dipende dall’atteggiamento che assumiamo in fase di ripresa. Sorridete, siate confidenti e la vostra sicurezza diventerà il vostro passaporto.

 

Il vostro atteggiamento deve parlare per voi, non c’è nulla di male nello scattare fotografie e spesso rubare un immagine cercando di nasconderci , come se dessimo la caccia a qualcuno, può portare a reazioni sospette e schive.

Per concludere, la fotografia di strada deve divertire.  

 

La street photography è un genere che richiede pazienza , velocità ed istinto. Per non parlare delle innumerevoli paia di scarpe che dovrete consumare come prova delle vostre interminabili passeggiate.

Diventiamo i padroni visivi di istanti che altrimenti andrebbero persi per sempre

 

berlin_itb_-_slowmotion_photography_1_2.jpg

 

 

 

 

Questi sono alcuni nomi legati alla street photography:

  • Joel Meyerowitz
  • Garry Winogrand
  • Chris Steel Perkins
  • Robert Doisneau
  • Helen Levitt
  • Brassaï
  • Alex Webb
  • Bruce Gilden
  • william Klein 
  • Bresson
  • Robert Frank

 

Con Slowmotion affrontiamo la street photography come esercizio per sviluppare le nostre capacità fotografiche e il nostro modo di rapportarci con il mondo circostante. 

E' sempre inclusa nei corsi di fotografia a Siracusa e nei workshop all'estero.

 

Sabato 4 Luglio a Siracusa visiteremo uno dei quartieri più discussi del territorio siracusano , Via Algeri, e attraverso la fotografia lo esploreremo e racconteremo. 

Vieni Gratuitamente alla nostra uscita, ecco i dettagli:

11664870_10207089673189822_1322957348_o.jpg

 

CAPTCHA

Roberto Zampino

Sono un fotografo documentarista/ritrattista. Ho vissuto e lavorato come fotografo e insegnante di fotografia a Cipro, in Italia e Londra. Specializzato in fotografia di viaggio, sport e “story telling” , producendo fotografie che combinano il mio coinvolgimento con i soggetti con un estetica unica e mai distaccata. Sono un fotografo “out there” , nomade, con il particolare talento di adattarmi ad ogni situazione e ambiente creando legami unici con i soggetti delle mie fotografie . ____________________________________
I am a documentary portrait photographer - I lived and worked as a freelance and photography teacher in Cyprus , Italy and London . My speciality is story telling photography, extreme sport and travel photography. I try to shoot combining my engagement with my subject and with a unique and never detached vision and esthetic. I am. Out there nomad photographer with the particularity of being able to adapt to any environment and situation creating bonds with the subjects of my photography.

Sito web: www.robertozampinophoto.com Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento