Slowmotion - Viaggi fotografici e Workshop di Fotografia
 

I pro e i contro dell'essere fotografi

Scritto da 
  • Data: 31 / 08 / 2015

Essere fotografo è il mestiere più bello del mondo e anche uno dei più complicati.

 

Attorno all figura del fotografo professionista orbitano una serie di idee e miti. La visione comune è che chi maneggia le macchine fotografiche sia un visual artist. Ci si immagina che il fotografo spenda la maggior parte del suo tempo scattando e progettando reportage, utilizzando dell'attrezzatura da far paura e viaggiando nei luoghi più esotici per vivere con popolazioni dimenticate dal mondo.. Tutto questo è più o meno vero ma solo per il 15% del tempo.

 

roberto zampino climbing extreme photographer sicily san vito climbing festival

 

 

Ma Quali sono i pro e i contro della vita da fotografo?

 

PROS

 

L' indipendenza:

Se lavori per te stesso sei tu a decidere quando e dove lavorare.  Solitamente ciò significa che lavorerai due volte più duramente del previsto ma alle condizioni e i termini che stabilisci tu. Trascorrerai mesi di inattività che ti faranno domandare "riuscirò a pagare l’affitto" e mesi di vita intensiva. Ma sarai sempre tu il padrone del tuo tempo

 

La community:

Essere attorniati di persone che amano la fotografia con le quali condividere la propria passione è uno dei grandi vantaggi di questa professione . Gruppi, associazioni, la stessa Slowmotion o Igers (instagramers Siracusa), sono entità che fomentano la cultura fotografica e lo scambio culturale. 

 

L'aspetto economico ( quando va bene )

Se non lavori non mangi ma se lavori e lo fai bene si possono ottenere ottimi compensi facendo ciò che ami fare. 

 

L'attrezzatura:

Lo devo ammettere l'attrezzatura fotografica è affascinante ed eccitante!!!! una nuova macchina fotografica , lo zaino con tutti quei velcri e taschine, la lente che sfuoca meravigliosamente a 1.4 .. Anche se non siete degli amanti dell’attrezzatura in generale se iniziate a fotografare, lo diventerete!

 

Il vostro lavoro stampato o pubblicato:

Dopo tanto sforzo, ricerche, permessi, impaginazioni, finalmente il vostro lavoro viene stampato su carta e non c’è soddisfazione più grande che vedere le proprie immagine prendere vita, raccontare storie, essere tangibili ed avere una  consistenza propria è ineguagliabile.

 

_ICL9887_copy.jpg

 

 

I CONTRO

 

l'insicurezza 

Il vostro lavoro fluttuerà tra alti e bassi. Se vi ammalate, se vi demotivate o perdere l’entusiasmo diventa un problema. Un noto fotografo inglese mi raccontava che suo figlio a fine mese gli chiedeva “ papà siamo ricchi o poveri questa volta? “ in una frase di un bambino di 9 anni si racchiude benissimo il concetto che  personalmente  chiamo “La bellezza dell’incertezza” .

 

La mancanza dei benefici del dipendente

Il salario mensile, le ferie pagate, la tredicesima, coperture assicurative, la mobilità, la maternità, sabati e domeniche di riposo. 

 

La folla

L’orda di fotografi improvvisati che tentano di accaparrarsi lavori e invadono bacheche e fiere con lavori mediocri da cultori del brivido. La fotografia è un mondo di arrivisti e dispotici ambulanti che con assegni al collo cercano di “cliccare” verso il successo senza interessarsi alla forma, all’eleganza, alla professionalità e al buon gusto.

 

Ogni professione ha i suoi Pro e Contro Il segreto del successo è essere diversi , motivati, realistici e sognare alto!

Buona luce!

 

  • Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)

---

 

Essere fotografi professionisti  significa creare un vero e proprio business partendo da BRAND

Leggi qui

 

Il corso di fotografia avanzato mira a discutere ed approfondire tematiche come branding, business, cliente e stile, 

DAte un occhiata al programma:

 

avanzato_c.jpg 

Roberto Zampino

Sono un fotografo documentarista/ritrattista. Ho vissuto e lavorato come fotografo e insegnante di fotografia a Cipro, in Italia e Londra. Specializzato in fotografia di viaggio, sport e “story telling” , producendo fotografie che combinano il mio coinvolgimento con i soggetti con un estetica unica e mai distaccata. Sono un fotografo “out there” , nomade, con il particolare talento di adattarmi ad ogni situazione e ambiente creando legami unici con i soggetti delle mie fotografie . ____________________________________
I am a documentary portrait photographer - I lived and worked as a freelance and photography teacher in Cyprus , Italy and London . My speciality is story telling photography, extreme sport and travel photography. I try to shoot combining my engagement with my subject and with a unique and never detached vision and esthetic. I am. Out there nomad photographer with the particularity of being able to adapt to any environment and situation creating bonds with the subjects of my photography.

Sito web: www.robertozampinophoto.com Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento