Slowmotion - Viaggi fotografici e Workshop di Fotografia
 

Anche quest'anno Slowotion e Roberto Zampino ripropongono la decima edizione del Corso Base di Fotografia a Siracusa!

 

Il corso base di fotografia slowmotion è pensato per tutti coloro che vogliono entrare nel meraviglioso mondo della fotografia. E' adatto a principianti che desiderano esprimersi attraverso il mezzo fotografico ma anche ad amatori che intendono migliorare le proprie fotografie.

 

ll corso si divide in 3 moduli

 

- Modulo di teorica base:

In questo modulo ci occuperemo della teoria e della tecnica fotografica. Sebbene intendiamo la fotografia come una libera espressione artistica o documentaristica, conoscerne la tecnica ci permetterà di spaziare e dar voce a tutte le nostre volontà artistiche. La techinca è come la grammatica per lo scrittore. Si deve prima conoscere come strutturare una frase per poi decostruirla o crearsi uno stile, lo stesso in fotografia. Apprenderemo come sfrutttare le caratteristiche della nostra macchina fotografica per ottenere risultati sorprendenti. Apprenderemo anche tecniche di post-produzione e di composizione.

 

- Modulo Pratico:

Ogni lezione avrà la sua parte pratica. La fotografia consiste principalmente nel praticare, cimentarsi e sperimentare. Durante il Corso Base faremo diverse uscite fotografiche andando a ricercare scatti sempre differneti. Nelle edizioni precedenti abbiamo fatto uscite fotografiche in notturna a caccia di stelle e via lattea, abbiamo fotografato l'arrampicata, la boxe, il cross fit, il wake board ( Andando in questo bellissimo posto ). Ci siamo cimentati in escursioni , ritratti, fotografia di hotel e reportage territoriali. Insomma tutto ciò che potesse essere uno stimolo per apprendere e consolidare la tecnica e visione fotografica

 

- Modulo di visione fotografica: Andremo a conoscere insieme i grandi fotografi che con le loro immagini sono riusciti a segnare un'epoca. Impareremo da loro e cerchemo di capirne i segreti e come sono riusciti a realizzare i loro progetti. Uno dei modi migliori per imparare a fotografare è osservare altre foto. Durante il corso verranno presentati 5 fotografi che analizzeremo e vedremo nel dettaglio. Questo ci permetterà di capire come osservare il mondoi ed interpretarlo in maniera completamente diversa. La fotografia non è altro che un viaggio nel mondo con occhi diversi. 

 

rellini day 21 10

 

Programma

 

Il corso è strutturato in 10 Lezioni, durente le quali si affronteranno i seguenti argomenti:

 

- Tecnica base, utilizzare la macchina fotografica in Manuale, Priorità di diaframmi, tempi, program.

- Conoscere il tempo di esposizione, il diaframma e gli iso.

- Letture esposimentriche, come leggere la luce

- Gli stili in camera, come migliorare subito i vostri scatti in jpeg

- Utilizzo del RAW

- Fotografia di viaggio - come realizzare un reportage fotografico

- Street photography e la composizione fuori dalle regole

- La composizione classica in fotografia

- Fotografia di ritratto, ritratto ambientato e sport estremi.

- Utilizzo di un programma di Editing per migliorare la vostra fotografia in post-produzione ( camera RAW, photoshop, Lightoroom )

 

 DSF5110

 

Domande:

 

- Posso partecipare anche se non conosco nessuna funzione della mia macchina fotografica?

Certamente, inizieremo dalle basi e arriveremo ad avere una conoscenza approfondita del mezzo fotografico.

 

- Già scatto in manuale, conviene che faccio il corso base o meglio quello avanzato?

Molti dei corsisti che abbiamo avuto in passato era molto avanzati in fotografia, tuttavia hanno deciso di iniziare con il corso base e non se ne sono mai pentiti. Durante il corso base consolideremo le teorie e tecniche, ma soprattutto impareremo ad osservare seguiti da un fotografo professionista che lavora nel mondo della fotografia internazionale. Vi consiglio di inviare un portfolio per email e giudicheremo insieme quale corso sia  più appropriato alle vostre esigenze

 

- Non possiedo una macchian fotografica, posso partecipare comunque?

Certamente, mettiamo a disposizione alcune macchine fotografiche su richiesta.

 

- Ho dei problemi con le date, si possono recuperare?

Ogni settimana stabiliremo delle lezioni di recupero per permettere a tutti di recuperare o riascoltare le lezioni precedenti.

 

- Mi piacerebbe venire alla prima lezione per vedere se effettivamente il corso mi interessa

Vieni pure :) sarà un piacere coinvolgerti e sono certo che ti piacerà

 

- Posso partecipare solo ad alcune lezioni?

Certamente, decidiamo insieme quali e ti aspettiamo.

 

- Posso portare un amico/a alle uscite fotografiche 

Durante le uscite fotografiche potete farvi accompagnare da chiunque vogliate. La condivisione è alla base di ogni rapporto e ci farà paicere condividere questa bellissima esperienza con i vostri amici

 

- Ci sarà un attestato al termine del corso?

Assoluamente si, ogni corso termina con un uscita fotografica, una bella cena e la consegna degli attestati!

 

Prezzo

Il prezzo del corso  comprende: 10 lezioni, il materiale didattico, lo spazio espositivo, la lettura portfolio e il tesseramento annuale all'associazione è di 290 Euro

 

Il tesseramento all'associazione culturale Slowmotion photography ti dà diritto a parteciapre a tutte le nostre uscite fotografiche, incontri letture portfolio, coaching e sconti su stampe, progetti e tanto altro!

Il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancario o in sede.

L'iscrizione al corso base sarà confermata con l'acconto di 100 Euro 

 

C'è un limite di partecipanti?

Ogni anno la richiesta è aumentata e siamo costretti a bloccare le iscrizioni per motivi di spazio e gestionali. Verrano prese in considerazione le iscrizioni con allegato l' acconto. Le iscrizioni si chiudono al raggiungimento di 15 Persone 

 

 17102015 DSC 9566

 

Chi è Roberto Zampino

 

Roberto  Zampino è un reporter/ritrattista internazionale con Pubblicazioni in tutto il mondo: - ha ottenuto a pieni voti la prima laurea in Comunicazione visiva Multimediale presso l'accademia di belle arti di Macerata per poi continuare ad approfondire le sue conoscenze nell'ambito fotografico a Londra dove ha studiato alla University of Arts of London e conseguito a pieni voti il Master Degree in Documentary photography e photojournalism 

 

" Avevo appena trascorso un mese in un Igloo, vivendo tra neve e montagne. Il mio mezzo di trasporto era la tavola da snowboard e il mio compito quello di realizzare il  reportage della costruzione dell'Igloo più grande al mondo.  ( ecco il video https://www.youtube.com/watch?v=k9YrHXzAbfA )
Sembrava un sogno eppure ero li,  con la neve che ricopriva la macchina fotografica, un sorriso stampato nel mio volto e mani sempre congelate.
Tornato in Italia, soddisfatto e ancora esuberante  ricevo un messaggio da un editor Cinese. Dovevo ripartire, questa volta le montagne sarebbero state colossi di metallo e vetro e  il mio compito quello di raccontare la storia di una delle citta à più grandi al mondo: Shanghai.
Shanghai conta oltre 24 milioni di persone pari al numero di stelle che potevo contemplare dall'alto dei monti qualche giorno prima. Questa volta si trattava di un libro intitolato People of Shanghai. ( ecco la presentazione https://www.youtube.com/watch?v=DljumaurnZE )
Il briefing del mio editor era chiaro:  Dovevo riuscire a narrare  le sottigliezze e sfumature di Shanghai attraverso le persone che avrei incontrato e fotografato.
Ho trascorso un mese per le strade della metropoli cinese, scoprendo, intervistando, fotografando e giocando con tutto quello che mi circondava come fossi in bambino. Dopo un mese di intenso fotografare  avevo ottenuto oltre 150 ritratti di stranieri che avevano condiviso con me la loro Shanghai, I loro desideri, speranze e timori
Shanghia non aveva più un volto ed una voce, bensi un coro formato da tante personalità , ognuna diversa dall'altra.
Nell'arco di 3 mesi, ne avevo trascorsi 2 fotografando nei posti più impensabili al mondo e uno organizzando una mostra dedicata al viaggio. ( date un’occhiata alla mostra http://www.viaggioverso.it/ ) "
12605312 10208547389627475 4746028580380878140 o


Con SLOWMOTION entrerai a far parte di una delle community di fotografi più dinamiche e attive sul territorio,

Ci occupiamo di Viaggi fotografici, Escursioni fotografiche , Lezioni, Workshop e a breve Agency per permetter ai lavori più interessanti di essere pubblicati

 

ISCRIVITI o RICHIEDI INFORMAZIONI

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Workshop Ita

Ogni viaggio inizia cambiando il modo con cui si osserva la realtà .

 

Con Slowmotion non si smette mai di imparare, esplorare e divertirsi! Questa domenica abbiamo deciso di sfidare il meteo e scoprire il sud della Sicilia. A farci compagnia direttamente da Roma due splendidi viaggiatori, giornalisti  e intrepidi blogger  Giusi e Alessio nonché  fondatori di Gente in Viaggio (http://www.genteinviaggio.it/ ).

 

La  prima tappa  è stata Vendicari, una riserva naturale di ineguagliabile bellezza. Acqua cristallina e i resti dell’antica tonnara  sono stati i nostri soggetti per non parlare di Roberto, che non è riuscito a resistere alla tentazione di un bagno a mare.

 

La fotografia non deve essere il fine ma il mezzo. Con questo spirito le nostre avventure fotografiche si tramutano in giocosi incontri tra amici. Noi lasciamo che la storia si articoli come un romanzo, seguendo le vicissitudini e la passione. La breve lezione introduttiva mirava alla comprensione delle tecniche di composizione in landscape photography e urban photography. Un viaggio fotografico della durata di mezza giornata.. perché proprio di viaggio si tratta! Per noi di slowmotion tutto risiede nel modo con cui si osserva il mondo. Per incominciare a viaggiare serve semplicemente ritornare a stupirsi di ogni piccola cosa. Dopo Vendicari ci siamo diretti a Marzamemi, una cittadina di poche anime e tanta bellezza.

 

Una perla incastonata nell’estremo sud della Sicilia, tra vigne che solcano colline e serre di pomodoro ciliegino che sembrano distese di mar calmo.

 

La pioggia ci ha permesso di giocare con riflessi e pozzanghere. La piazzetta principale rimane uno dei luoghi più suggestivi del sud Italia e noi da bravi fotografi non potevamo non rimanerne affascinati. I ragazzi di Gente di Viaggio oltre a soddisfare il senso della vista sono rimasti sicuramente incantati dalle delizie dell’azienda agricola Campisi. Squisitezze siciliane, Ciliegino secco e bottarga di tonno, prelibatezze 100% made in sicily.

 

 

Non si poteva abbandonare un villaggio di pescatori senza visitarne le dimore! Grazie al contatto con l’associazione pesca di Portopalo  (  con il quale Slowmotion  collabora per viaggi fotografici e pesca turismo)  Tutti noi fotografi siamo stati invitati a casa del proprietario della famosissima barca “futtatinni” ormai celebre grazie al reportage sulla pesca di Roberto Zampino ( http://issuu.com/robertozampino/docs/piscaturi_-_sicilian_fishermen ) . La famiglia ci ha accolto a braccia aperte e in cucina abbiamo trovato un gruppo di americani venuti a vivere un esperienza culinaria unica.. Una moglie siciliana alle prese con la cucina tradizionale e pescato freschissimo.

Le risate hanno accompagnato tante fotografie e bicchierini di limoncello aggiungendo ad un avventura fotografica una profonda valenza umana.
 
Questa di Domenica è stata un uscita fotografica che ha dimostrato nuovamente come la fotografia è un mezzo che connette individui e abbatte barriere, che rende semplice la scoperta e propensi a alla condivisione. In un mondo di relazioni fittizie e likes su Facebook, La fotografia ha la ancora la capacità di spronare la vera natura sociale dell’essere umano.

 

Ecco l’anteprima di qualche scatto ( con il cellulare) realizzato durante l’uscita.. in attesa di quelli “veri” :)

 

Pubblicato in Eventi